Come e dove pagare Come e dove pagare

Agli atti emessi dall’Agente della Riscossione è allegato il bollettino RAV precompilato che può essere utilizzato esclusivamente per effettuare pagamenti entro il termine ultimo di scadenza indicato nell’atto cui lo stesso si riferisce (cartella di pagamento: 60 gg. dalla notifica).

Il pagamento del RAV può essere effettuato:

presso qualunque sportello dell’Agente della Riscossione (senza costi aggiuntivi) ;

presso gli uffici postali (pagando il costo dell’operazione) ;

presso gli sportelli bancari tramite bonifico ovvero, per i titolari del servizio home banking, anche on-line (pagando il costo dell’operazione) ;

presso i tabaccai abilitati ;

anche dall’estero presso gli sportelli bancari tramite bonifico o anche on-line (per i titolari del servizio home banking), indicando il numero del documento ed il proprio codice fiscale (pagando il costo dell’operazione).

Elenco dei codici IBAN e BIC

 

Eventuali pagamenti parziali possono essere effettuati:

presso gli sportelli dell’Agente della Riscossione;

presso le Poste, con apposito bollettino F35 sul quale è necessario indicare: il numero di conto corrente postale specifico intestato all’Agente della Riscossione per la provincia di riferimento, il numero di documento con la eventuale specifica del/i tributo/i che si intende/ono pagare, l’importo che si vuole pagare; il proprio Codice Fiscale.

Oltre le scadenze, i pagamenti devono essere effettuati presso gli sportelli dell’Agente della Riscossione;ciò al fine di garantire il saldo dell’atto che potrebbe, nel frattempo, essere stato gravato da ulteriori accessori. In alternativa può essere utilizzato il modello F35 presso Banca/Posta purchè maggiorato delle spese aggiuntive e/o degli interessi di mora maturati

Elenco del c.c.p. (pdf)