La dichiarazione sopra indicata è RISERVATA ESCLUSIVAMENTE ALLE PERSONE FISICHE IN SITUAZIONE DI GRAVE E COMPROVATA DIFFICOLTA' ECONOMICA come recentemente ripreso dalla Legge 58/2019 di conversione con modificazioni del cd. “Decreto Crescita” che ne ha riaperto i termini di presentazione..

L'art. 16-quinquies (Disposizioni in materia previdenziale) della citata Legge 58/2019 ha modificato l'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018 n. 145, introducendo, dopo il comma 185, il nuovo comma 185-bis di seguito riportato:

"185-bis. Le disposizioni del comma 185 si applicano ai debiti derivanti dall'omesso versamento dei contributi dovuti dagli iscritti alle casse previdenziali professionali, previe apposite delibere delle medesime casse, approvate ai sensi del comma 2 dell'articolo 3 del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509, pubblicate nei rispettivi siti internet istituzionali entro il 16 settembre 2019 e comunicate, entro la stessa data, all'agente della riscossione mediante posta elettronica certificata".

Contattaci

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi vai alla pagina 

Contatti

Orari di apertura sportelli:

 Lun-Gio:   8:20 - 13:00  /  14:45 - 15:45

 Ven:         8:20 - 12:30