Premessa

La comunicazione inviata da Riscossione Sicilia è stata predisposta con l'indicazione ed i conteggi dei soli carichi definibili ai sensi del D.L. 193/2016 ed inclusi nella dichiarazione di adesione alla definizione agevolata che hai presentato.

Se hai rilevato differenze tra i dati dei carichi riportati nella Comunicazione che hai ricevuto e quelli che hai indicato nella tua dichiarazione di adesione alla Definizione agevolata, segnalaci le tipologie di difformità recandoti direttamente allo sportello più vicino oppure compilando il modello accessibile on-line cliccando qui


Tipologie di difformità

Qualora nella comunicazione ricevuta:

• non riscontri la presenza di tutti i carichi che avevi indicato nella tua dichiarazione di adesione, per non perdere i benefici della Definizione agevolata, paga comunque gli  importi dovuti dei carichi contenuti nella comunicazione entro il termine di scadenza del 31 luglio e segnalaci i soli carichi che hai riscontrato come mancanti.

 riscontri la presenza di carichi  che non avevi indicato nella tua dichiarazione di adesione, per non perdere i benefici della Definizione agevolata paga comunque gli importi  dovuti per i carichi  che hai indicato nella tua dichiarazione di adesione (*) entro il termine di scadenza del 31 luglio e segnalaci i soli carichi che non avevi indicato.

• riscontri una soluzione rateale differente rispetto a quella indicata nella tua dichiarazione di adesione, per non perdere i benefici della Definizione agevolata, segnalaci   entro il termine di scadenza del 31 luglio il piano di rateizzazione che avevi indicato.

 hai ricevuto l'accettazione parziale "AP" a fronte della dichiarazione di adesione, per non perdere i benefici della Definizione agevolata, effettua il pagamento, entro il termine di scadenza del 31 luglio, dell'importo contenuto nella comunicazione corrispondente ai carichi per i quali è indicata l'accettazione parziale e segnalaci i carichi con diniego per i quali ritieni di avere correttamente assolto l'obbligo del pagamento delle rate in scadenza al 31/12/2016 del pregresso piano di rateazione.

 hai ricevuto il rigetto totale "RI" a fronte della dichiarazione di adesione, se ritieni di avere correttamente assolto l'obbligo del pagamento delle rate in scadenza al 31/12/2016 del pregresso piano di rateazione, segnalaci entro il termine di scadenza del 31 luglio la comunicazione con rigetto.


(*) Se vuoi effettuare il pagamento soltanto di alcuni carichi compresi nella Comunicazione che hai ricevuto, devi recarti direttamente allo sportello più vicino entro il 31 luglio 2017.

 

Contattaci

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi vai alla pagina 

Contatti

Orari di apertura sportelli:

 Lun-Gio:   8:20 - 13:00  /  14:45 - 15:45

 Ven:         8:20 - 12:30