L'art. 31, comma 1 del Decreto Legge n. 78/2010 convertito, con modificazioni, dalla Legge 30 luglio 2010, n. 122 ha previsto che a decorrere dal 1° gennaio 2011 i soggetti che hanno debiti erariali iscritti a ruolo scaduti e superiori ad € 1.500,00 e nel contempo, sono titolari di crediti relativi alle stesse imposte, devono effettuare la compensazione.
In alternativa a banche, poste e al canale telematico ENTRATEL, presso qualunque Sportello dell'Agente della Riscossione è possibile presentare il modello “F24 Accise” debitamente compilato, insieme al modulo di “Richiesta compensazione ex art. 31 D.L. 78/2010”, reperibile direttamente presso gli Sportelli e scaricabile da questo sito (sezione “Modulistica”).

Richiesta compensazione ex art. 31 D.L. 78/2010 

Modello F24 Accise

Avvertenze per la compilazione del modello F24 Accise 

Contattaci

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi vai alla pagina 

Contatti

Orari di apertura sportelli:

 Lun-Gio:   8:20 - 13:00  /  14:45 - 15:45

 Ven:         8:20 - 12:30