La Legge di Stabilità 2013 (L. 228/2012) ha previsto una innovativa forma di “sospensione legale” della riscossione, a seguito di una dichiarazione, presentata dal contribuente all’Agente della Riscossione, attestante uno dei seguenti eventi:

  • prescrizione o decadenza del credito, antecedente alla formazione del ruolo;
  • provvedimento di sgravio emesso dall’ente creditore;
  • sospensione amministrativa o giudiziale;
  • sentenza che abbia annullato in tutto o in parte la pretesa dell’ente creditore, emessa in un giudizio al quale l’Agente della riscossione non ha preso parte;
  • pagamento effettuato prima della formazione del ruolo;
  • qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito.

Il modello di dichiarazione è disponibile presso gli Sportelli di Riscossione Sicilia S.p.A. e cliccando sul seguente link:

 sospensione legale della riscossione.


L’Agente della Riscossione si farà carico di inoltrare la documentazione all’Ente creditore al quale spetta la competenza esclusiva di verificare la regolarità della documentazione fornita dal contribuente e comunicare l’esito, positivo o negativo, delle verifiche sia al cittadino contribuente che all’Agente della Riscossione, al quale dovrà anche essere inviato l’eventuale provvedimento di sospensione/sgravio/annullamento del debito. In caso di documentazione inidonea, l’Ente informerà l’Agente della Riscossione per la ripresa dell’attività di riscossione.
Se dopo 220 gg. dalla presentazione della dichiarazione l’Ente creditore omette di inviare le comunicazioni sopra descritte, le somme contestate sono annullate di diritto.
Nel caso in cui il contribuente produca falsa documentazione, ferma restando la responsabilità penale, si applica la sanzione amministrativa dal 100 al 200 per cento dell’ammontare delle somme dovute, con un importo minimo di 258 euro (art. 1, comma 541, Legge n. 228/2012).

Contattaci

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi vai alla pagina 

Contatti

Orari di apertura sportelli:

 Lun-Gio:   8:20 - 13:00  /  14:45 - 15:45

 Ven:         8:20 - 12:30